Biografia: Carlo Amedeo Coletta

Carlo Amedeo ColettaCarlo Amedeo Coletta nasce il 19 Settembre 1978 a Roma. Per l’occasione, a Napoli, organizzano una grande festa. La concomitanza con la ricorrenza di San Gennaro è solo un caso. Trasferitosi presto nella verde Lunigiana, scopre le gioie della vita bucolica, circondato da campi arati, animali da fattoria e tanto tempo per coltivare le proprie passioni giovanili. Sarà la scarsa educazione di una capra onnivora a distruggere buona parte dei suoi primi scritti. E questa non è una favola. 

Divenuto più grande, intraprende per anni la via del mare e sviluppa un inspiegabile legame con le Volvo degli anni ’80 e ’90 con cui, ancora adesso, sogna di arrivare a visitare la Svezia. Tra i suoi scritti, oltre a molti racconti pubblicati qua e là, ricordiamo il libro giallo “Jerry Comano e la storia più assurda e spaventosa che abbiate mai sentito, vi dico!” apprezzato in molti concorsi letterari. In attesa dell’uscita del suo prossimo libro e quando non tedia con racconti strani amici, parenti e sconosciuti, continua a svolgere un lavoro che neppure lui sa spiegare, il transitario doganale.


Format su Studio Blue Radio

Charlie Jump

Charlie Jump racconti dal passato, va in onda ogni lunedì alle 21.00 trattando argomenti di costume e società dei nostri anni passati. 


Carlo Amedeo Coletta social